Rhyncospermum giallo

1,50 IVA inclusa


0
Disponibilità: si
Scegli Vaso:
Clicca qui per andare direttamente al form di pagamento sul sito Paypal

Codice prodotto 422_1
Categoria Piante rampicanti
Marca Marca predefinita
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine si

Segnala ad un amico

Altre domande ?

il suo nome volgare è rincospermo ma può accadere che qualcuno ve lo proponga anche come gelsomino. Il nome scientifico deriva dal greco: "trachelos" significa collo e "sperma" significa seme. Quindi questa pianta ha un seme con il collo.Si tratta di un arbusto rampicante che appartiene alla famiglia delle Apocynaceae. composta per la maggior parte da piante tropicali e subtropicali.E’ originario dell’estremo Oriente: in Cina. in Giappone. in Vietnam e a Taiwan il suo profumo è spesso riconoscibile per le strade. Si deve allo scozzese Robert Fortune la sua introduzione in Europa nel 1844.Poiché è un rampicante sempreverde e fiorito sufficientemente rustico da sopportare il clima più freddo dell'Italia settentrionale. ha trovato nel nostro Paese una grande diffusione negli ultimi anni. Può essere coltivato sia in vaso in balconi e terrazzi. sia in terra in giardino. Per quanto riguarda la coltura in vaso con graticci. si può creare un abbinamento tra il falso gelsomino e il Solanum Jasminoides; avremo così fiorellini bianchi da primavera a fine estate e due tipi di vegetazione che ben si mescolano fra loro.Il Rhyncospermum è una specie disponibile in un'ampia gamma commerciale: viene proposto come rampicante da muro o graticcio. oppure con una struttura che lo conforma ad alberello. In quest’ultimo caso. va mantenuto con potature successive. che però non comprometteranno le fioriture.Stiamo parlando di un sempreverde perenne a fusti legnosi appaiati che. senza supporto. assumono un comportamento arbustivo diventando ricadenti. Se viene fatto crescere su sostegno. i suoi rami possono raggiungere lunghezze anche attorno ai dieci metri. Poiché ha una crescita veloce. viene utilizzato per creare pareti e schermi verdi. su cui spiccano i vistosi e profumatissimi fiori bianchi. Questi sono molto simili a quelli del gelsomino. riuniti in mazzetti di 8-10 con corolla a forma stellata e tubiforme a cinque petali. ermafroditi; sbucano sulla nuova vegetazione dell’anno in corso o di quello precedente. Il frutto è una lunga capsula: quando è maturo. si apre e disperde i semi che. muniti di pappo (una specie di ombrellino piumoso) volano lontano.Le foglie sono opposte. di forma ovale e lanceolata. lucide e coriacee. Nella fase giovanile della pianta sono di colore verde chiaro. dopo assumono una tinta verde scuro; nei climi più freddi. al sopraggiungere dell'autunno. specie se in condizioni di elevata umidità. possono diventare arancio-rossastre.

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.