Quercus Ilex

Codice prodotto 69
Categoria Alberatura
Marca Marca predefinita
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine no

Segnala ad un amico

Altre domande ?

FustoIl leccio è generalmente un albero sempreverde con fusto raramente dritto. singolo o diviso alla base. di altezza fino a 20-25 metri. Può assumere aspetto cespuglioso qualora cresca in ambienti rupestri.La corteccia è liscia e grigia da giovane. col tempo diventa dura e scura quasi nerastra. finemente screpolata in piccole placche persistenti di forma quasi quadrata.I giovani rami dell'anno sono pubescenti e grigi. ma dopo poco tempo diventano glabri e grigio- verdastri.Le gemme sono piccole. tomentose. arrotondate con poche perule.FoglieLe foglie sono semplici. a lamina coriacea a margine intero o dentato. molto variabile nella forma che va da lanceolata ad ellittica (rotondegiante nella sottospecie rotundifolia). la base è cuneata o arrotondata. La pagina superiore è verde scuro e lucida. la inferiore grigiastra e marcatamente tomentosa. Sono lunghe 3–8 cm. e larghe 1-3.5 cm. La nervatura centrale è dritta e sono presenti 7- 11 paia di nervature laterali.La pubescenza sulla pagina inferiore è simile a quella della Quercus suber con tricomi che nascondono gli stomi. Questi ultimi sono rotondeggianti. Le foglie restano sulla pianta 2-3 anni.Il picciolo è breve. peloso. provvisto di stipole marroncine. lineari e presto caduche.Sono presenti due tipi di foglie (eterofillia): quelle apicali e quelle degli esemplari giovani sono ovaleggianti. con denti mucronati o spinescenti. con pubescenza della pagina inferiore ridotta. e qualche tricoma anche sulla pagina superiore.Le foglie delle plantule sono pelosissime. quasi bianche alla germogliazione. poi diventano glabrescenti. ma il giovane fusticino continua ad essere fittamente pubescente.Fiori I fiori sono unisessuali. la pianta è monoica.I fiori maschili sono riuniti in amenti penduli. cilindrici e pubescenti. hanno perianzio con 6 lobi e 6-8 stami.I fiori femminili sono in spighe peduncolate composte da 6-7 fiori. ogni fiore ha perianzio esalobato e 3-4 stigmi.Gli amenti maschili sono lunghi 5–7 cm e sono portati alla base dei rami dell'anno. La fioritura avviene nella tarda primavera. da aprile a giugno.FruttiI frutti sono delle ghiande. portate singole o in gruppi di 2-5. su un peduncolo lungo circa 10–15 mm (eccezionalmente anche 40 mm). Le dimensioni variano da 1.5 a 3 cm di lunghezza. per 1-1.5 cm di diametro. Sono di colore castano scuro a maturazione. con striature più evidenti.All'apice di ogni ghianda è presente un robusto mucrone. Le ghiande sono coperte per un terzo o metà della loro lunghezza da unacupola provvista di squame ben distinte. con punte libere ma non divergenti. Maturano nello stesso anno della fioritura. in autunno.RadiciL'apparato radicale è robusto. fittonante. si sviluppa già dai primi anni di vita e può penetrare per diversi metri nel terreno. Questo comporta una notevole resistenza alla siccità (la pianta va a trovare l'acqua in profondità). ma anche problemi di trapianto. che questa specie sopporta male.Le radici laterali possono essere anch'esse molto robuste e spesso emettono polloni.LegnoIl legno è a porosità diffusa. il durame è di colore rossiccio e l'alburno è di colore chiaro. Si tratta di un legno duro. compatto e pesante. soggetto ad imbarcarsi. difficile da lavorare e da stagionare. È utilizzato soprattutto come combustibile e per la produzione di carbone vegetale. Il legno del leccio è tra i più tannici che si conosca. I tannini sono sostanze chimiche amare disinfettanti. di colore scuro. Quando nel legno fresco appena tagliato di leccio vi si conficca un chiodo in ferro. dopo qualche ora è possibile notare una piccola chiazza blu che circonda il chiodo. Questo anello è un viraggio del legno dovuto alla reazione dei tannini con il ferro ed è un fenomeno tipico di questa ed altre piante tanniche.

Tipo:  Astoni

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.