Myrtus communis variegato

1,50 IVA inclusa


0
Disponibilità: si
Scegli Vaso:
Clicca qui per andare direttamente al form di pagamento sul sito Paypal

Codice prodotto -
Categoria Cespugli
Marca Marca predefinita
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine si

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Il mirto è una pianta arbustiva della famiglia delle Myrtaceae, tipica della macchia mediterranea. La corteccia è rossiccia nei rami giovani, col tempo assume un colore grigiastro. Ha foglie, sempreverdi, ovali, coriacee, glabre e lucide, di colore verde-scuro superiormente, a margine interno, con molti punti traslucidi in corrispondenza delle ghiandole aromatiche. I fiori sono solitari e ascellari, profumati, lungamente peduncolati, di colore bianco o roseo. La fioritura, abbondante, ha un luogo nella tarda primavera e all'inizio dell'estate, da maggio a luglio. Si può verificare una seconda fioritura in tarda estate, da agosto a settembre, con autunni caldi, in ottobre. I frutti sono bacche globoso-ovoidali di colore nero-azzurrastro, rosso-scuro o più raramente biancastre, con numerosi semi reniformi. Maturano da novembre a gennaio persistendo per un lungo periodo sulla pianta. La varietà variegata ha sulle foglie delle striature colorate i bianco-crema e fiori profumatissimi. il mirto si addatta abbastanza ai terreni poveri e siccitosi ma trae vantaggio sia dagli apporti idrici estivi sia dalla disponibilità d'azoto manifestando in condizioni favoreli uno spiccato rigoglio vegetativo e un'abbondate produzioine di fiori e frutta. Vegeta preferibilmente nei suoli a reazione acida o neutra, in particolare quelli a matrice granitica, mentre soffre i terreni a matrice calcarea. Per il suo contenuto in olio essenziale, tannini e geraniolo, è un'interessante pianta dalle proprietà aromatiche e officinali. Al mirto sono attribuite proprietà balsamiche, antifiammatorie, astringenti, leggermente antisettiche, pertanto, trova impiego in campo erboristico e farmaceutico per la cura di affezioni a carico dell'apparato digerrente e del sistema respiratorio. Le bacche, utilizzate per la rappresentazione del liquore di mirto popriamente detto, ottenuto per infusione alcolica delle bacche attraverso macerazione o corrente di vapore. 

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.